commerciale@pelletmyfire.it | Area riservata  

Riscaldamento a pellet? Anche nei condomini

Pubblicato il da Pellet MyFire® in Pellet

Pellet

Buone notizie per chi vorrebbe utilizzare il pellet anche nel proprio condominio: a Milano è stato installato il primo impianto di riscaldamento centralizzato a pellet in uno stabile comunale. Anche se si tratta di una sperimentazione, rappresenta una misura chiave che potrebbe fare da apripista a tutti quegli stabili italiani stufi del riscaldamento a gasolio o a carbone, entrambi fortemente inquinanti.

L’operazione è stata resa possibile grazie alla collaborazione tra il settore Lavori pubblici del comune di Milano, il comitato di gestione degli inquilini e MM, la società che costruisce e gestisce le 4 linee di metropolitana della città. Il nuovo impianto centralizzato a pellet è dotato di termoregolazione autonoma e di contabilizzazione e ha 1 Mw di potenza. Secondo i calcoli, risparmierà all’atmosfera meneghina l’immissione di circa 1.500 tonnellate di CO2 ogni anno. Ma a trarne beneficio saranno anche le tasche dei 450 inquilini residenti nei 138 appartamenti in questa via nella zona sud della città.

In molti altri condomini, di Milano e di altre città, dove la caldaia è alimentata a gasolio non sempre è possibile scegliere il riscaldamento a metano a causa dei locali che sono inadatti a ospitare caldaie alimentate con questo gas. L’impiego del pellet, invece, non richiede stravolgimenti edilizi ma semplici sostituzioni della caldaia.