commerciale@pelletmyfire.it | Area riservata  

Stufe a Pellet: Costi e risparmi dell’alternativa al gas

Pubblicato il da in Pellet, Stufe a Pellet

Le stufe a pellet sono dei particolari dispositivi per il riscaldamento ambientale, diffusisi rapidamente all’interno delle nostre case grazie ai potenziali risparmi energetici conseguibili mediante un loro utilizzo accorto. Ma quanto possiamo realmente risparmiare attraverso questi impianti di riscaldamento?

La domanda, con l’avvicinarsi della stagione fredda, è quanto mai attuale: è d’altronde risaputo che i costi per il riscaldamento costituiscono una delle voci di spesa più elevate per il bilancio delle famiglie italiane e che i costi di acquisto dell’energia in futuro potrebbero crescere ulteriormente, ponendo a dura prova le nostre tasche.

Cosa sono le stufe a pellet

Le stufe a pellet sono delle particolari unità che “consumano” uno specifico combustibile derivato dal legno, e rappresentato fondamentalmente da segatura essiccata e compressa in piccoli cilindri. Le stufe a pellet possono essere installate praticamente ovunque e, nel corso degli anni, hanno avuto il merito di svilupparsi anche dal lato estetico garantendone pertanto una perfetta integrazione negli ambienti domestici più ricercati.

Risparmiare con le stufe a pellet

Fin qui, alcune caratteristiche introduttive sulle stufe a pellet. Ma quanto è possibile risparmiare mediante tali sistemi di riscaldamento?

Stando ad alcune stime recenti, mediante le stufe a pellet e grazie alla loro possibilità di temporizzare l’accensione e regolarne il rendimento energetico, è possibile conseguire un risparmio di costi pari anche al 40% rispetto alle altre fonti di energia utili per riscaldare gli ambienti e – soprattutto – più soggette a subire gli effetti legati alle oscillazioni dei prezzi delle materie prime.

Oltre a quanto sopra, bisogna tenere in considerazione anche che l’installazione delle stufe a pellet può beneficiare della detrazione fiscale per gli interventi di efficientamento energetico e può pertanto costituire un valido investimento sia sul breve che sul medio termine.